Jérôme Bel - Véronique Doisneau

— Véronique Doisneau

proiezione

durata 37'

Teatro Franco Parenti

21_22 marzo h19.00 alle h23.00

inizio proiezione ogni ora

Jérôme Bel (FR)

Véronique Doisneau nasce dall’incontro tra due universi, quello di Jérôme Bel, coreografo iconoclasta, e quello della culla della danza classica, Le Ballet de l’Opéra de Paris.

Jérôme Bel ha assistito per due anni alle produzioni coreografiche della compagnia e, scoprendo questo mondo, ha scelto di non mettere in luce le “étoiles” o i primi ballerini, ma di dare la parola a un’artista del corpo di ballo. Sotto la forma dell’autoritratto, Véronique Doisneau, che al momento della creazione era a un anno dal lasciare il Balletto, evoca così la sua condizione di danzatrice, confida con umorismo le sue preferenze, i momenti che l’hanno fatta soffrire, quelli che l’hanno riempita di gioia, la sua realtà…

ideazione Jérôme Bel coproduzione Opéra National de Paris con Véronique Doisneau estratti di balletti tratti da Jean Coralli e Jules Perrot (Giselle), Merce Cunningham (Points in Space), Mats Ek (Giselle), Rudolf Nureyev (La Bayadère – Marius Petipa / Le lac des cygnes – Marius Petipa e Lev Ivanov)
un ringraziamento speciale a Merce Cunningham, Mats Ek e Rudolf Nureyev Foundation

  • © Jerôme Bel
  • © Icare
  • © Icare
  • © Anna Van Kooij
  • © Anna Van Kooij
  • © Anna Van Kooij
  • © Anna Van Kooij
  • © Icare
  • © Anna Van Kooij